IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 L'avventura di Giacomo e co.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 10:40 am

Ieri Io,Fabrizio,Chiara,Carmen,Alessio,Eleonora e Salvatore abbiamo fatto la nostra prima uscita assieme per i sentieri del Casentino...mi scordo forse qualcuno??? il protagonista principale: GIACOMO.
Ieri mattina ho avuto il piacere immenso di conoscere altre persone speciali,persone da aggiungere sin da subito nella "mia lista" di amici da "coltivare": Giacomo,Fabrizio e Chiara..
Sin dai primi sorrisi è emerso subito un feeling particolare,quello che ho sentito solo conoscendo persone come pochi altri.....è già...vedere il piccolo Giacomo caminare sul petto di Fabrizio ci ha fatto sorridere per tutto il viaggio....il piccolo aveva così tanta voglia di avventura che ogni volta che il bravo babbo si fermava, Giacomo cominciava a lamentarsi,come per dire: " eddai,muoviamoci,ho voglia di scoprire! " Wink
Ci fermiamo prima a vedere ululoni,rane e rospetti,larve di salamandrina, vari,girini e nepe,gerridi e idrometre a solcare il torrente...bisognava camminare strisciando i piedi per non rischiare di schiacciare centinaia di metamorfosati...dopo alcune foto e simpatiche scene,eccoci pronti per la salita.
Le 2 ore di salita verso San Paolo sono state poco faticose per me,non solo per l'allenamento Wink ,ma sopratutto per il piacere di avere vicino persone così speciali....vedere la passione di Chiara e Fabrizio nell'ascoltare ogni rumore della foresta,tentando si scoprire dove si celasse il piccolo uccellino,oppure vederli alzare gli occhi verso il cielo nell'identificazione di un rapace sono stati momenti di gioia..perchè la passione di Fabrizio e Chiara ieri si è trasmessa in noi come solo fra amanti della natura può succedere...
Arrivati a San Paolo,dopo essere stati accolti dal fresco venticello e dal canto degli uccellini,ci mettiamo a mangiare senza anima viva,se non animale,a farci compagnia...in lontananza,dietro ai prati,mucche e daini pascolavano insieme mentre noi ci godevamo il meritato relax.....e mentre Giacomo e tutti noi mangiavamo sotto imponenti pioppi,l'unico rammarico che mi ha colto è quello di non aver portato altri di voi,o meglio, altri di NOI a goderci tale relax e paesaggio...
ma il tempo è tiranno,è ora di tornare a casa....ma la giornata rimane indimenticabile,la prima giornata per me in compagnia di queste 3 splendide persone,Fabrizo,Chiara ed il piccolo Giacomo,che spero diventeranno presto parte integrante del nostro speciale gruppo. Grazie Hug per le emozioni di ieri.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 10:43 am

ps. In attesa di riuscire a convertite le foto da RAW in j.peg per postarle,chiederei a voi di mettere le foto di ieri!!
grazie ancora!
Tornare in alto Andare in basso
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 4:29 pm

Eccomi, accomi, io le foto le scatto in jpeg, senza tanti equilibrismi.... Suspect geek dunque, intanto inizio con la fine, cioè la foto di gruppo tra due monumentali pioppi in quel di San Paolo in Alpe, luogo a dir poco splendido e completamente privo di esseri umani (tranne i sottoscritti) Banana



In ordine da sinistra: io, Chiara, Ely, Fabrizio, il tenero Giacomo, Carmen, Alessio ed Andrea.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 5:03 pm

Eravamo nel punto più alto di San Paolo e così ho voluto provare una panoramica a 360°.
L'ideale per osservarla correttamente sarebbe quella di stamparla lunga un paio di metri a poi incollarla ad anello, mettersi al centro ed osservarla girandosi piano piano, un pò indaginoso, per la verità, ma rende bene l'idea... scratch

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 5:08 pm

Una ulteriore prova questa volta a 180° ripresa da uno dei tre punti panoramici prima di arrivare alla vetta. Il gruppo è in fondo a destra...piccolissimo!


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 5:16 pm

Qui durante una sosta per riprender fiato, con la scusa di osservare i rapaci, Giacomo era intento a cercare il suo binocolo nel marsupio Suspect Clap

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 09, 2009 9:38 pm

Ecco un altro momento in cui il fotografo (detto RAW per gli amici...), è intento a riprendere qualcosa di indefinibile, mentre il giovane naturalista vicino tenta di avere un contatto diretto con i girini (delicatamente).

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Fabrizio
Naturalista in erba
Naturalista in erba
avatar

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Lun Ago 10, 2009 7:20 am

I miei tempi per estrarre le foto dalla macchina, e postarle, sono immensi.
Tuttavia più immantinente che posso, voglio dire che ci siamo davvero divertiti tanto.
Giacomo, se avessi dovuto disegnarlo, l'avrei disegnato proprio come è stato: un angelo!

Abbiamo fatto una scorpacciata di anfibi (mmm... qui a ravenna sarebbe sottinteso "fritti", ma voglio dire che ne abbiamo visti molti e di diverse specie proprio come da programma): rana italica, ululone ventre giallo, salamandrina dagli occhiali, rospo, almeno.

Il rapace grigio che abbiamo visto, sulla base del richiamo che emetteva, poteva davvero essere l'Astore.
Per me sarebbe la prima volta che lo vedo.
Domani chiedo ad un amico esperto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Mar Ago 11, 2009 6:44 pm

Ecco FINALMENTE vi vedo e devo dire che siete proprio belli Clap Dance !!!! Adesso il sogno deve essere di vedere Fabri, Chiara e l'angelo Giacomo passeggiare fra le foreste e alti piani della Majella con noi. Un sogno tutto sommato a portata di mano... basta volerlo Hug .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fabrizio
Naturalista in erba
Naturalista in erba
avatar

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Mer Ago 12, 2009 8:49 am

E lo vogliamo! Ci sono un pò di ingranaggi da assestare nei prossimi tempi, e la programmazione, anche di una semplice micro-vacanza, è davvero complessa.

Ritorno sull'Astore, uno dei nostri avvistamenti più significativi (oltre agli anfibi). Era proprio lui. Il fischio che ha ripetutamente emesso mentre lo guardavamo dall'alto è diagnostico, come pensavo.
L'Astore è un rapace di foresta abbastanza raro, inoltre schivo. E' un predatore da inseguimento micidiale, come lo Sparviere (è infatti assai simile), ma è più possente, con zampe più forti quindi in grado di puntare prede più grosse... è stato un bel colpo poterlo osservare così bene.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Mer Ago 12, 2009 11:26 am

Sfrutto il momento per chiederti se sai dove posso sentire una registrazione del richiamo dell'astore. Per ora tendo a classificare i rapaci in due gruppi grandi e approssimativi... poiane e gheppi Embarassed , ma mi viene più di un dubbio che dentro quelle classifiche contenitrici ci potrebbero essere anche altre specie meno comuni, anche se mi rifiuto di usare il termine "più interessanti", visto che non smetterò mai di emozionarmi davanti ad anche i rapaci più frequenti che abbondano nella terra di roccia e di cielo che mi circonda in Abruzzo.
So che l'astore è presente (la collina sopra casa mia si chiama addirittura Colle d'Astore!), quindi può darsi benissimo che l'ho visto senza rendermi conto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Mer Ago 12, 2009 5:02 pm

Ecco un pascolo misto di mucche e daini, visti dall'alto di San Paolo:

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Gio Ago 13, 2009 8:43 am

da notare che i 3 daini sono tutti ben cornuti!!! Happy
Tornare in alto Andare in basso
Fabrizio
Naturalista in erba
Naturalista in erba
avatar

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Richiamo d'Astore   Dom Ago 16, 2009 4:16 pm

Per la verità l'Astore, oltre che schivo, emette raramente il richiamo. Questo è uno dei motivi per i quali è certamente sottostimata la sua presenza in Appennino.
Una volta stabilito che si tratta di un'Accipiter, se è grande come una poiana è una femmina di Astore, se è piccolo come un Gheppio (ma con ali arrotondate) è un maschio di Sparviere. Femmina di Sparviere e maschio di Astore hanno pressapoco la stessa stazza, ma l'Astore se visto da sotto mostra il sottocoda molto più bianco.
Nel repertorio vocale dello Sparviere non ci sono fischi tipo poiana (fiiiuuuu). Quello da noi osservato invece ha ripetuto più volte un fischio simile, ma più corto e più "strisciato" (shiiiuu).

Forse nel web potresti trovare una traccia qui: http://www.scricciolo.com/eurosongs/canti.htm#a

non ho aperto il file, quindi non so né se funziona, né se la traccia è valida per comprendere la mia descrizione!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fabrizio
Naturalista in erba
Naturalista in erba
avatar

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 16, 2009 5:24 pm

Il tempo è poco, ma almeno una traccia di ciò che ho trovato nella macchina fotografica una volta a casa, vorrei lasciarla in questo post. Dimentico spesso di fotografare i compagni di viaggio, troppo rapito dagli elementi del paesaggio. Così, non ho molto materiale per questa sezione.
Metto 3 foto. La prima ritrae Chiara, Giacomo e una forte quercia di oggi.
La seconda, Chiara, Giacomo e una forte quercia di domani...






[/url]


La terza è una foto di gruppo.
Da sinistra a destra: Andrea (il più indipendente), Salvatore (il più grosso), Chiara (metà in acqua... e metà in latte), Eleonora (la più piccola), Fabrizio (sempre in mezzo), Alessio (che gli cammina appresso), Carmen (che controlla il suo gioiello). Giacomo è ovviamente il girino giù in basso!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 16, 2009 5:26 pm

Mannaggia Fabri, sono più in dubbio di prima! Dalla tua descrizione e dopo aver ascoltato le registrazioni, mi viene di pensare che ce ne sono tutti e due Puzzled . Entrambi i richiami su quel sito (eccellente, lo conoscevo già ma l'avevo dimenticato) mi sembrano molto familiari. C'è solo un modo di risolvere il mistero. Ci vorrebbe senza altro il sopralluogo di un esperto Evil smile !
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Dom Ago 16, 2009 5:28 pm

Ci siamo incrociati... Che meraviglia le tue foto, quanto avrei voluto esserci Hug . La foto di gruppo è GENIALE!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   Lun Ago 17, 2009 8:58 pm

beh....l'ultima foto concommento è più che una poesia!!!! direi fenomenale,speciale e unica come idea!!! Hug
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'avventura di Giacomo e co.   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'avventura di Giacomo e co.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Mio blog sull'avventura svedese
» AVVENTURA IN SVEZIA... solitaria e selvaggia
» Riassunto della nostra vita in Svezia...avventura e natura
» Punto Croce a Retro Perfetto! Un'altra passione!
» I Cardellini dell'Himalaya di Giacomo Hazan

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Vari :: Incontri e gite collettive-
Andare verso: