IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Il ladro di Natale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Danio
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 335
Età : 35
Location : Bastia
Data d'iscrizione : 25.08.09

MessaggioTitolo: Il ladro di Natale   Lun Dic 27, 2010 1:19 pm

Da almeno 2 settimane ho pensato di usare per qualcosa di utile delle brioches scadute da novembre, ovviamente avevo grandi progetti per loro, ma poca memoria! E diciamo pure che mi soo dato all'arte culnaria...
Il primo ad arrivare è sempre un pettirosso, poi una decina di irruenti e guardinghi passeri, ed un merlo maschio, ilpiù timido di tutti, ma che dagli altri commensali, si fa rispettare, basta una semplice carica dimostrativa. Di passaggio, punto o nulla interessati, ci sono anche una coppia di cinciallegre, un luì piccolo, uno scricciolo, un maschio di codirosso spazzacamino e di capinera. Appesa alla "siepe" c'è anche una scatola di rete a maglie di 1 cm con la solita pietanza, ed arachidi, che non riscuote molto successo. Tempo fa era morta una Blaberus, la mattina dopo ne rimaneva solo qualche sclerite più duro. Mah!
E le brioches hanno cominciato a sparire vertiginosamente! I ratti non sono proprio gli animali che volevo attorno a casa, ma niente prove, e del resto i passeri stazionano tranquilli, segno evidente che non ne sono mai stati spaventati? gazze? Cornacchie? Arriverebbero in volo, dunque no. Chi sarà che fa sparire tutto? Il merlo con una doppia personalità? Fright Ovviamente sempre quando non c'è nessuno alla finestra!
E proprio a Natale, al crepuscolo, ecco che si rivela il ladruncolo mascherato, che gira in tondo proprio lì: un riccetto!
La "prova del 9", lo so che il pane non lo assimila ed i latticini lo mettono a rischio diarrea, ma dovevo pur provare, mi sembrava così impossibile, ed anche abbastanza pasciuto, a dirla tutta;




Si tratta probabilmente di un giovane che non è riuscito ad ingrassare a sufficienza per il letargo.
Per sua fortuna a Santo Stefano il menù comprendeva un grasso cappone, una graditissima sorpresa anche per il ladruncolo con la stella sul muso che ha mangiato per circa un'ora di fila!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: Il ladro di Natale   Lun Dic 27, 2010 11:22 pm

Capperi!
Un riccio sveglio!!
Pensavo che in questo periodo gli unici ricci ancora in giro potessero essere quelli...delle castagne! creparisate
Evidentemente, cosi come la fame fa uscire il lupo dal bosco, sempre la fame fa uscire il riccio... dalla siepe.
Anche le mie mangiatoie multiple hanno più o meno gli stessi ospiti, con un raro approccio di una gazza affraid e delle capinere, che però preferiscono i kaki rimasti appesi.
Se vuoi proprio farlo contento, il tuo riccio, qualche croccantino da gatto.... Tongue
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Danio
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 335
Età : 35
Location : Bastia
Data d'iscrizione : 25.08.09

MessaggioTitolo: Re: Il ladro di Natale   Mar Dic 28, 2010 10:39 am

Il riccio di castagna! creparisate
Se fosse ancora sveglio, i croccantini ci sono, ma il mio ingordo felino li farebbe sparire subito.
Del resto, probabilmente il riccio è posto così torta , sennò gli ingordi sarebbero 2... e quello con gli aculei si sarebbe fatto ancora vivo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
JACI
Naturalista in evoluzione
Naturalista in evoluzione
avatar

Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 17.10.10

MessaggioTitolo: Re: Il ladro di Natale   Mer Dic 29, 2010 11:26 am

Beati voi che vedete tutti questi animali! Io vedo piccioni e passeri, qualche merlo... L'anno scorso ho visto pure io un riccio che correva per la strada! Il tempo di prendere la macchinetta e non l'ho più trovato!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Il ladro di Natale   Gio Dic 30, 2010 7:31 pm

Che carino!!! Purtroppo è da tanto che tutti i ricci che vedo sono morti sulle strade Sad . Beato te insomma.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il ladro di Natale   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il ladro di Natale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Non regalate un cucciolo per Natale
» Alex, Aria e i Babbini Natale!
» buon giorno e buon natale a tutti!
» Periodo di Natale
» buon natale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Come vivo e vedo la natura :: Danio-
Andare verso: