IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Sab Feb 21, 2009 9:37 am

Carissimi, stamattina voglio portarvi con me a passeggio lungo la spiaggia di Castelporziano, contigua a quella di Ostia e uno dei pochi tratti del litorale romano non sommersi di cemento. Non è per questo un paradiso, tutt'altro. Se vi dico che si tratta della spiaggia libera più vicina a Roma, anzi, praticamente l'unica spiaggia libera di tutto il litorale, comincerete a capire l'immensità delle pressioni antropiche a cui è sottoposta. Accanto alla battaglia agguerrita e costante contro la speculazione e abusivismo (con dall'altra parte quelli che non scherzano affatto), c'è una guerra ugualmente estenuante e critica ma meno appariscente contro una lunga lista di fenomeni di degrado e erosione provocati o peggiorati dall'uso e abuso del territorio dall'uomo.
Vista così in una giornata invernale di vento gelido, è difficile immaginare che non appena arriverà il bel tempo, non sarà più possibile di camminare lungo la spiaggia senza dover fare uno zigzag fra lettini e ombrelloni, che non si riuscirà più a sentire il rumore delle onde per la musica trasmessa dagli stabilimenti e le radio degli abbronzatura-dipendenti, che gli odori di schiuma di mare e di macchia saranno mascherati dagli effluvi (a me nauseabondi) della crema solare.

















La spiaggia e un SIC, insieme a grande parte della fascia dunale e retrodunale che si trova dentro il confine della Riserva Naturale del Litorale Romano. Ma nonostante una seria infinita di tentativi, far rispettare i divieti e vincoli si è dimostrato coerentemente impossibile. Nondimeno per la mancanza totale di volontà politica. Gli interessi economici sono semplicemente troppi e troppo potenti.
La stragrande maggioranza delle persone che frequentano la spiaggia non notano nemmeno le dune, se non in cerca di un luogo appartato dove evitare occhi invadenti. Se mai, si lamentano per la sabbia che si alza e si sposta dalla spiaggia e dalle dune, "sporcando" gli stabilimenti e in giorni di tempesta arrivando fino alla strada. Senza rendersi conto che la loro presenza sulla spiaggia contribuisce non poco a questa migrazione in modo diretto, calpestando o sdraiandosi sopra le piantine fragili che crescono dalla sabbia nella prima fascia di colonizzazione e di cui le radici servirebbero per consolidare il terreno e impedire l'asportazione dei granelli dal vento. Per non parlare dei trattori e ruspe usate per "pulire" la spiaggia e spianarla prima del loro arrivo.








Così liberata da ogni ostacolo, la sabbia viene trasportata via non solo dalla spiaggia, ma anche dalle dune stesse, ormai troppo degradate e erose per trattenerla.











Per noi che siamo sensibili alla natura, i risultato sono evidenti. E per chi sente questi scempi nelle viscere, è angosciante.














Grazie per la vostra compagnia in questa passeggiata agrodolce.


Ultima modifica di Admin il Mar Feb 24, 2009 7:59 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Lun Feb 23, 2009 7:44 pm

Le tue parole sono sempre fonte di saggezza e riflessione Sarah!!
grazie a te per portarci sempre in luoghi sconosciuti (almeno per ora Wink ) e trasmetterci tutte le tue emozioni!!!
sono rimasto impressionato dalla bellezza della sabbia..le tue foto la rendono speciale ai miei occhi!! forse anche perchè nella riviera romagnola insime alla sabbia non c'è erbetta,tronchi e impronte di animali ma solo plastica,sigarette,gomme da masticare e altra robaccia da turista,lasciatemelo dire,SCHIFOSO e MALEDUCATO per non dire altro....inoltre il mare è totalmente marrone a causa dei continui lavori e,come dice il nostro prof Tommasini di zoologia,per i romagnoli costieri " The solution of pollution is dilution".....quindi oltre a rovinare la costa con i turisti,il fondo marino con le ruspe,ci becchiamo pure i nostri rifiuti fisiologici...mamma mia..qualche hanno fa sono andato con la scuola all'isola del Giglio,in Tirreno...li l'acqua è azzurra e trasparente,si vede fino a più di 10 metri di profondità e non ho trovato tracce di inquinamento visibile ad occhio nudo..un motivo in più per venire a visitare il tuo versante romano e fare un bel bagno tutti insieme in un mare,non in una discarica...
Tornare in alto Andare in basso
Desirée
Naturalista capo
Naturalista capo
avatar

Numero di messaggi : 904
Età : 29
Location : Limone sul Garda / Bologna
Data d'iscrizione : 30.01.09

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Lun Feb 23, 2009 9:09 pm

Diciamo che il problema non sono le persone, ma l'ignoranza che si portano appresso.... geek

Io sono sempre dell'idea che non bisogna fare di tutta l'erba un fascio e che molte volte il problema viene "dall'alto" dai sindaci e anche più su, che non sono in grado di dare l'esempio e di informare la gente di quanto è importante rispettare e tutelare l'ambiente......poi naturalmente ci sono anche gli schifosi che se ne fregano...beh quelli ci sono sempre..... Very angry
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Lun Feb 23, 2009 10:00 pm

si si hai ragione...non tutti sono delinquenti!! per fortuna,naturalista o non,gente che ha rispetto c'è..la mia era solo un offesa sottintesa solo per gli inquinatori...
Tornare in alto Andare in basso
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Lun Feb 23, 2009 10:50 pm

Occorrono anni per educare al rispetto della natura, occorrono pochi attimi di cattivo esempio per distruggere tutto ciò, purtroppo il cattivo esempio sembra stia prendendo il sopravvento sul paziente e certosino lavoro di educazione delle giovani leve svolto da pochi e coraggiosi educatori... No
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Mar Feb 24, 2009 6:14 am

Citazione :
qualche hanno fa sono andato con la scuola all'isola del Giglio,in Tirreno...li l'acqua è azzurra e trasparente

Quest'acqua qui dici Andrea?



Ho scoperto l'isola del Giglio solo l'autunno scorso e mi sono innamorata subito, non vedo l'ora di tornare. Mi sa che il nostro Gianni potrebbe raccontarci qualcosa della vita che anima quelle acque straordinarie Wink .
Per il resto, tutto è relativo. Ci sono grossissimi problemi per entrambi la mia zona e la tua (per curiosità, di che tratto della costa adriatica stai parlando?). E' vero che in certi punti molto ristretti ci sono brandelli di vegetazione naturale rimasti, ma sono davvero brandelli e sotto minaccia costante. La spazzatura lasciata direttamente dalla gente o indirettamente dal mare è solo uno dei fattori del degrado, quello forse più vistoso e fastidioso per noi, ma allo stesso tempo per la natura magari uno dei meno influenti. Una persona pulita e educata che butta via la spazzatura nel cestino può calpestare o sdraiarsi sopra lo stesso numero di pianticelle di una persona sporca ed è molto probabile che entrambi pretenderanno una spiaggia "pulita" e livellata, che vuol dire trattori e ruspe che portano via non solo la spazzatura e il detrito naturale lasciato dal mare (indispensabile per la prima colonizzazione della fascia di sabbia non consolidata), ma anche ogni ultimo vestigio di vegetazione, radici incluse. Insomma, non è un discorso semplice per nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessio
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 267
Location : Monteveglio
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Mar Feb 24, 2009 4:06 pm

Sono foto molto belle da cui sembra che il mare non è sporco...oppure lo è?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Mar Feb 24, 2009 5:21 pm

Ci saranno problemi anche al Giglio, ma per quello che ho potuto osservare, l'acqua mi è sembrata abbastanza pulita, anche giudicando dalla ricchezza di vita che ospita. Certamente più pulita della nostra acqua lungo il litorale romano e immagino anche la costa adriatica!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessio
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 267
Location : Monteveglio
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Mer Feb 25, 2009 4:34 pm

Che cos'è la macchia più chiara?
Coralli?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Mer Feb 25, 2009 9:15 pm

esatto!! proprio quell'acqua li..li ha visti quanti ricci di mare ci sono???
comunque parlavo della costa romagnola..sigh sigh fa proprio pena,"costruita" solo per turismo.......per fortuna,già dalle marche l'acqua torna ad essere bella....ma la zona romagnola costiera è da cestinare.. Sad
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Gio Feb 26, 2009 4:19 am

Alessio, visto che purtroppo non posso scendere sotto l'acqua, devo cercare di capire dalla superficie (Gianni?), ma credo che si tratta in realtà non di macchie chiare, ma di macchie scure e che rappresentano prati di posidonia sul fondo sabbioso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessio
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 267
Location : Monteveglio
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   Gio Feb 26, 2009 4:41 pm

Però in estate potresti fare un tuffo e poi spiegarcelo a voce... Pray
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano   

Tornare in alto Andare in basso
 
La spiaggia e dune di Castelporziano sul litorale romano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La spiaggia a Stoccolma
» MAI STATA IN UNA SPIAGGIA ORGANIZZATA X CANI.....
» In spiaggia con il cane: le regole da seguire
» spiaggia bau beach toscana
» Cucciolo in spiaggia???

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Ambienti :: Mare, coste e lagune-
Andare verso: