IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 I primi bramiti dell'anno

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: I primi bramiti dell'anno   Lun Set 21, 2009 6:20 pm

Questa mattina sveglia alle 5:00 e partenza per il parco,pronto a cercare cervi maschi con gli ormoni a mille....
fuori si scatena il temporale....nebbia di quelle che si tagliano con un coltello..
dopo 1 ora di macchina,vedendo i solito 15 daini e 2 silvilago,arrivo al posto..per fortuna ha finito di piovere ma c'è una nebbia ancor più forte di prima,che rende difficile vedere oltre i 20 metri..
pensate che in linea d'aria è 6 km da casa mia il posto...ma con la macchina bisogna farne 24 perchè la forestale a chiuso la strada con un cancello!! Sad giusto così però,meno intrusi!
arrivo sul posto ..Appena il tempo di spegnere la macchina che già sento i primi bramiti...la valletta è un anfiteatro,ricco di suoni e cantanti..prima qualche uccello notturno in fuga,poi un airone fanno da contorno ai signori del bosco..cerco di distinguere le zone di provenienza,per capire quanti maschi ci sono nelle vicinanze..1,2,3,4,5...10 ..questo è il numero di maschi presenti nella zona,in un areale di circa 1km qd...stanno tutti in silenzio,per poi bramire quasi contemporaneamente,come se facessero gara per chi è il più rumoroso! sentiste che spettacolo...il bramito entra dentro le orecchie e si insinua dentro tutto il corpo tanto è poderoso da sentire!
decido di avviarmi verso un posticino a me noto..è una stradicella non segnalata che passa per il bosco e va ad aprirsi in un campo aperto,zona ideale per combattimenti o comunque demarcazione del territorio da parte del maschio..
lungo la strada,ecco il 1° maschio...avrà si e no 3/4 visto il palco modesto...infatti se ne stava ben lontano dagli altri,sapendo di non competere in caso di combattimento..a volte capita che i giovani ci rimettano la vita...mi vede prima lui,poi lo vedo io..fugge subito..
le condizioni non migliorano...in 20 minuti di camminata per il bosco sento altri maschi molto vicini a me...ma però non conosco bene bene la zona...e decido di non rsichiare di impelagarmi nel bosco,sia perchè non lo conosco,sia perchè la nebbia rende tutto più difficile..in più cerco una zona aperta,dove di solito il maschio più vicino fa di tutto per accaparrarsela....
passo non lontano dal maschio che di sicuro ha l'ugula migliore di tutti e 10..ma non so dove possa essere,anchge perchè non vedo prati..continuo quindi per la mia strada...
dopo poco,sterzo dentro al bosco,seguendo il sentiero che porta al prato..e dopo 5 minuti eccomi vicino vicino...ad un tratto vedo un maschio fuggire...abbastanza grandicello...mi avrà sentito a me?? non sò...ma ormai sono sulle soglie del prato...incrocio le dita,nella speranza di non avere fatto a vuoto tutta quella strada...
ma i miei dubbi mi vengono subito tolti:
con un bramito più simile ad un ruggito,il maschio del praticello avverte delle sua presenza...
mi trovo si e no a 50 metri da lui...continua a bramire,mentre fra una pausa e l'altra aggiugne gorgeggi e soffi...
sentiste che potenza..provo a registralo,ma il mp3 non registrerebbe nemmeno un leone che ruggisce da 4 passi.. No
la nebbia è più fitta di prima..ancora non l'ho visto....
decido di avvicinarmi,visto che non si vede oltre 20 metri..mossa fatale..
davanti a me,mimetizzata alla perfezione,si trovano 2 femmine che stavano a sentire il richiamo d'amore...
me mentre il maschio è completamente preso dai suoi ormoni,le femmine rimangono sempre vigili...ed un bastioncino rotto di troppo le fa girare verso di me..sono a 10 metri,quel tanto per capire che sono un essere umano....
scappano...non sento più bramire.....allora esco allo scoperto,ormai privo della mia copertura...e sulla cima del campo,vicino alle 2 femmine,vedo una figura imponente che mi guarda da lontano,dentro il banco di nebbia...
l'aria è così satura di umidità che vedo a mala pena il grosso palco...capisco solo dalle dimensioni che era lui il re della zona.....dopo 2 minuti di sguardi persi nel vuoto,decido di non disturbarli oltre..non provo neppure a scattare una foto,viste le condizioni meteo...
mi giro...e appena volto le spalle,li sento fuggire....
mi sono mangiato l'occasione di vedere il maschio pavoneggiarsi davanti alle femmine e di sentire ancora il suo potente bramito...un eccesso di foga e voglia di vederlo subito,senza la pazienza di studiare bene il territorio,lo ha fatto fuggire...
ma di sicuro tornerà li domani e nei giorni a seguire...e mercoledì mattina tenterò un nuovo colpo!
mentre torno indietro,sono le 9:00..ormai i bramiti sono cessati..eccetto uno: lo stesso che avevo sentito mentre scendevo,colui con l'ugola migliore....ma non vedo campi e decido di non avventurarmi alla sua ricerca...
mentre risalgo,3 daini ed 1 scoiattolo mi fanno compagnia...
mi viene solo un pò di rimorso nel pensare di non aver seguito i bramiti più vicini,ma tempo e zona non permettevano..sono andato sul sicuro...anche se c'è sempre la voglia di scoprire posti nuovi,magari migliori!
anche se gli incontri sono stati di breve durata ( ed un pò offuscati Rolling Eyes ) mi ritengo soddisfatto!
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 61
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   Mar Set 22, 2009 4:04 am

Ho la pelle d'oca, insieme alla voglia appena controllabile di mettermi in macchina e recarmi in qualche luogo, qualsiasi luogo, dove si può sentire, se non i bramiti, almeno gli uccelli e il silenzio della nebbia. Che magia Andrea Hug . Peccato che non sei riuscito anche a fare una registrazione, ma pazienza, l'importante è di vivere l'esperienza. Quindi ci torni domani? I miei pensieri ti seguiranno.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Danio
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 335
Età : 35
Location : Bastia
Data d'iscrizione : 25.08.09

MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   Mar Set 22, 2009 12:01 pm

La magia della situazione che hai vissuto già trasuda dal testo che hai scritto, Andrea, rendendolo grondante! Come essere lì, e spero di poter vivere un'esperienza simile , visto che mercoledì sera iniziano i censimenti al bramito nel Parco!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marco
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 279
Età : 29
Location : Casalecchio di Reno
Data d'iscrizione : 14.02.09

MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   Mar Set 22, 2009 6:18 pm

Mamma mia... chissà che emozione aver vicino quei cervi! Che spettacolo. Ormai ogni volta che leggo un tuo racconto ci rimango di sasso
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   Mar Set 22, 2009 7:05 pm

Citazione :
ogni volta che leggo un tuo racconto ci rimango di sasso

per forza,un rocciologo come te come poteva restare se non di sasso??
eh eh ribentornato Marco!
ci volevo andare domani...ma lo studio chiama aihmè..anche se protrei concedermelo,preferisco andare sul sicuro...tanto il 3 ed il 4 e il 10 e l'11 sarò a casa senza esami davanti..e potrò tornare a sentirli..magaro con qualcuno di voi Hug
Tornare in alto Andare in basso
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   Mar Set 22, 2009 7:48 pm

Avvincente il racconto, sopratutto per chi ha conosciuto quelle zone.
Sono stato invitato a sentire i bramiti nel parco di Monte Sole, dovrei riuscire a fare una scappata una di queste sere, se riesco, già, se riesco...
Complimenti per la tua esposizione, riesci a trasmettere le emozioni pari pari come le hai provate tu.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   Mar Set 22, 2009 8:05 pm

Hug
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: I primi bramiti dell'anno   

Tornare in alto Andare in basso
 
I primi bramiti dell'anno
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Ambienti :: Boschi e foreste-
Andare verso: