IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Alessio
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 267
Location : Monteveglio
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Mar Mar 10, 2009 4:47 pm

Simpatico!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Mar Mar 10, 2009 10:18 pm

bhe,proprio bello il coleottero!!! ma che zoom hai usato????
poi non pensavo ci fossero già le prime orchidee,fantastico!!! da me le più comuni sono le "O.Pyramidalis" ( giusto???) che si vedono solo a fine Marzo inizi Aprile....
mia mamma che di orchidee simili ad Ophrys tyrrhena ne vedeva un tempo,mi ha detto che venivano soprannominate "Scarpette della madonna"....mai sentito dire???? scratch
Tornare in alto Andare in basso
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Mar Mar 10, 2009 11:19 pm

Cypripedium calceolus, la cosidetta scarpetta della Madonna, o pianella di Venere, è ormai rarissima da trovarsi in Appennino, tranne qualche località degli Abruzzi, in pochissimi esemplari.
Un pò più comune nelle Alpi, fino ai 2000 metri.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Mar Mar 10, 2009 11:28 pm

wow..allora credo che mia mamma ed i contadinelli dellla zona,non distinguendo con attenzione le varie specie,chiamassero con lo stesso nome tutte le orchidee di simil forma che vedevano...molto probabile....come resta probabile che un tempo invece fossero davvero comuni anche da noi perchè mia mamma ne ha sempre parlato..ma ti parlo di 30-40 anni fa,quando il mondo era più pulito e meno inquinato
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Mer Mar 11, 2009 4:27 am

Non ho mai avuto la fortuna di vedere la "Scarpetta" ma deve essere stupenda. Qui c'è una foto trovata sul web. Beata la tua mamma che ne ha viste tante. Sarebbe interessante di sapere i fattori di vulnerabilità che l'hanno fatto praticamente sparire in relativamente poco tempo. Se è solo la riduzione nell'estensione dell'habitat o anche qualcos'altro.
Il coleottero è fotografato con un 105 mm macro, un po' più lungo di quello che hai tu, ma in questo caso l'effetto con il 60 mm sarebbe stato praticamente uguale Wink .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Elisabetta
Naturalista capo
Naturalista capo
avatar

Numero di messaggi : 523
Età : 29
Location : di nascita:Verona...nel cuore: San Donato di Lamon(Terra dei fagioli)
Data d'iscrizione : 29.01.09

MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Ven Mar 13, 2009 7:50 pm

Ma che spettacolo l'orchidea Dance !!!! di una perfezione incredibile...o meglio di una perfezione che solo la Natura può creare!!!
E quel coleottero?Se me lo presenti così bellino...quasi quasi riuscirei a farmelo scivolare sul palmo della mano...nonostante la mia nota "repulsione" sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Dom Mar 15, 2009 4:47 am

Vedrai che dopo un po' fra noi, ti passerà ogni repulsione Hug .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   Ven Mar 27, 2009 3:03 pm

Carissimi, sto preparando qualcosa per voi sulle nostre dune, ma nel frattempo vi porto con me per scoprire altri fiori dalla primavera nella macchia...


Erica arborea







Laurus nobilis, l'alloro, bello quanto profumato




Lotus sp.




L'alaterno, Rhamnus alaternus




Phillyrea, un cugino dell'olivo




L'inconfondibile e profumatissimo rosmarino, Rosmarinus officinalis




E per concludere, non proprio un fiore dalla macchia, ma fotografato comunque in una zona più umida del mio bosco litoraneo, Populus alba o il pioppo bianco




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo   

Tornare in alto Andare in basso
 
Nelle tracce di primavera nella macchia mediterraneo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Si struscia nelle cacchette molli altrui!
» Si è rotolato nella cacca!!! (di nuovo)
» tagli nella bocca
» la bellezza della primavera ...
» Pieno inverno? Macchè ..è primavera,svegliatevi jackine!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Ambienti :: Macchia mediterranea-
Andare verso: