IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sara
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 277
Età : 24
Location : Arco -TN-
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Ven Mar 20, 2009 8:13 pm

Voglio parlarvi di un posto che forse molti di voi conoscono e che conserva ancora intatta una striscia di duna che costeggia la spiaggia dei turisti, Pineto degli Abruzzi. A causa della grande affluenza di turisti, come in molte altre zone protette, si sta facendo una vera e propria guerra tra ambientalisti e i proprietari degli alberghi, che cercano in tutti i modi di accaparrarsi ogni striscia di terra. Fortunatamente le dune resistono e sono protette, ma purtroppo l'ignoranza di molti turisti li porta a scavalcare quelle misere palizzate che dovrebbero delibitare le dune e che non possono essere rafforzate per mancanza di fondi. Una persona insensibile che non presta attenzione infatti può pensare che siano solo un fastidio quelle corde, che in fondo servono solo a delimitare una zona piena di erbacce spinose, ma basta soffermarsi solo un attimo per vedere che fantastico ecosistema sia "protetto" da quelle misere palizzate:




Questo posto per fortuna è tutelato anche grazie alla presenza di Torre Cerrano, che ora è un laboratorio di biologia marina:

Per far capire in tutto l'importanza di questo posto vi dico che è uno dei pochi luoghi di riproduzione del fratino in Italia. Questo piccolo uccellino che dopo una lunga migrazione arriva su queste spiagge cercando di fare il nido, deve però fare i conti con la prepotenza dell'uomo. Due anni fa su tre nidi che erano stati individuati, uno è stato distrutto a causa della macchina per la pulizia della spiaggia e l'altro è stato trovato con le uova schiacciate da una striscia lasciata da una mountan bike. L'anno dopo per fotuna siamo riusciti a vedere alcuni pulcini, che col loro modo di correre su quei trampoli che si ritrovano per zampe mettono allegria e danno speranza:
Adulti



Adulto con recinzione

Adulti con piccoli che si rifugiano all'ombra di una palizzata





Adulto con piccolo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Ven Mar 20, 2009 9:17 pm

Conosco molto, molto bene questo posto, e debbo dire che mi ha sempre riservato sorprese. Grazie Sara per questo bel servizio fotografico. I frammenti di dune rimasti conservano ancora una straordinaria biodiversità, le fioriture sono spettacolari. Ho visto anch'io varie volte il fratino, ma ignoravo che nidificasse in zona.
Purtroppo quando arrivano le orde di turisti, non c'è più scampo, tutto viene calpestato, alle spalle delle dune c'è una bruttissima e squadratissima pineta, gli alberi sono piantatoi in fila con precisione millimetrica, basta mettersi dietro un tronco per vederne scomparire cento... ma, dico, un pò di fantasia no, eh? (Mi hanno spiegato che così è più economico piantare gli alberi, mah! Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Sab Mar 21, 2009 4:47 am

Molto, ma molto, ma molto interessante Sara, non solo per il bello servizio fotografico e informazione importante, ma perché proprio in questo periodo sto cominciando ad interessarmi in modo particolare dell'ambiente delle dune che è quello più minacciato in assoluto (poco prima delle zone umide). Pensa che lungo le coste mediterranee in generale, 3/4 delle dune sono state distrutte completamente nell'ultimo secolo e gli esperti dicono che in Europa in generale, praticamente tutte le dune, sottoposte al turismo di massa, sono attualmente più o meno destabilizzate ed avrebbero quindi bisogno di interventi di recupero e restauro ambientale. E' un vero e proprio estinzione di massa, non di specie (se non indirettamente) ma di un ecosistema intero. Tecnicamente ci sarebbero soluzioni efficaci e più o meno rapide secondo le condizioni di contorno, perché la duna è per la sua natura un ambiente dinamico in movimento
perenne. Ciò la rende da una parte estremamente vulnerabile al disturbo, ma dall'altra le dà un potere di recupero eccezionale se data una tregua e una mano amica per innescare i meccanismi di riparazioni.
Ma finché il turismo della tintarella e la vita da spiaggia saranno la moda di massa, e finché la cementificazione e lo sfruttamento massiccio per altri scopi vengono visti come sinonimi di benessere economico e di sviluppo, sembra che non ci sia speranza. Ne riparleremo.
Tu torni spesso a Pineto degli Abruzzi? Se sì, fammi sapere quando ci andrai e ti do qualche missione fotografica. Grazie di nuovo Hug .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessio
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 267
Location : Monteveglio
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 23, 2009 4:38 pm

Sono foto bellissime, sei stata bravissima Sara! Clap
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 23, 2009 8:01 pm

beh,prima di commentare le tue belle foto,volevo farti i complimenti Sara per il modo di esporti e la bravura nello scrivere frasi che sembrano uscite dalla bocca di un vero esperto..complimenti per la tua maturità!! di quindicenni così penso se ne trovino poche!! Clap
per quanto riguarda le foto,ritengo splendida quella con tutti gasteropodi attaccati,non pensavo si spingessero fino a mare!!!
è bello come colpo d'occhio la stradina sulla spiaggia creata dalle zampe del coleottero,ma la foto che mi ha fatto dire ad alta voce " che carino!!!!" è stata quella del Fratino d'Italia con il piccolo in piedi con la zampetta alzata (l'ultima foto)!! mi pare che abbia delle belle gambe lunghe il piccolo!!!
grazie per queste notizie di costa..tu,Sarah e Neto mi state aprendo gli occhi di fronte ad un mondo che,causa riviera cesenate piena di turisti,acqua marrone ed immondizia,aveva perso il mio interesse... Hug
Tornare in alto Andare in basso
Marco
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 279
Età : 29
Location : Casalecchio di Reno
Data d'iscrizione : 14.02.09

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 23, 2009 9:55 pm

Eh si, quelle dune sono proprio belle, ed è un peccato che siano delimitate solo da palizzate e corde. Ma è ancora più un peccato che ne abbiano bisogno, l'incuria di molte persone mi lascia veramente incredulo..

Andrea, come ti capisco, anche io sono stanco delle classiche vacanze al mare dove la preoccupazione principale della sera è se fare un giro nel villaggio turistico o stare in casa e dove si pensa solo a quale spiaggia si frequenterà il giorno successivo.
E' per questo motivo che quest'anno non vado in vacanza coi miei genitori, ma mi faccio una settimana con la Vero all'Isola d'Elba o del Giglio; loro lavorano tutto l'anno ed è giusto che si prendano una vacanza in sollazzo totale (anche perchè non sono certo i turisti classici che lasciano immondizia ovunque passano, anzi! Raccolgono anche quella degli altri! Tanto di cappello), però non è quel di cui ho bisogno.

A me quest'anno bastano i giri che faremo noi insieme e, se farò una vacanza non con voi, la farò certamente lontano dal trambusto dei parcheggi esterni alle spiagge assolate in cui si cerca di arrivare alle 8 del mattino per prendersi i 5 posti all'ombra su 280 disponibili.
Se farò una vacanza, sarà qualcosa di tranquillo, di naturalistico e di riflessivo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 23, 2009 10:28 pm

Bravo Marco, approvo in pieno. Se quest'anno vuoi veramente rilassarti, allora, non perderti la nostra gita in Abruzzo, con Sarah come guida....sarà spettacolare! Hug
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Marco
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 279
Età : 29
Location : Casalecchio di Reno
Data d'iscrizione : 14.02.09

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 23, 2009 10:54 pm

certo che non me la perdo! attendo dettagli e delucidazioni al riguardo Happy

Ellie Mae: Luke, vecchio pelandrone! Vuoi sbrigarti? Evinrude è in pericolo!
Luke: E non ti schcaldare... Aschpettavo soltanto che qualcuno gridasse caaricaaa!!!

(citazione. chi la sa riconoscere?)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 56
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 23, 2009 11:03 pm

Bianca e Bernie nella terra dei canguri... Dance
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatorecaiazzo.net
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Mar Mar 24, 2009 4:33 am

Marco, hai visto il post su Giglio sotto e sopra il mare qui? Non conosco Elba, ma Giglio è un piccolo gioiello dal punto di vista naturalistico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marco
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 279
Età : 29
Location : Casalecchio di Reno
Data d'iscrizione : 14.02.09

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Mar Mar 24, 2009 12:52 pm

Si, l'ho visto, ed è stato proprio quello a farmi pensare che, oltre all'Elba, potrei andare anche al Giglio. Su che isola aveva la propria casa il buon vecchio Garibaldi? Non lo ricordo molto bene.

Citazione sbagliata, complimenti comunque per la sagacia: sempre di Bianca e Bernie si tratta, ma del 1° film, non del 2° eheh
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Mar Mar 24, 2009 1:30 pm

Se non mi sbaglio (cosa ben possibile), Garibaldi aveva la casa su l'Isola di Caprera nell'arcipelago della Maddalena molto più al sud. Se hai la possibilità, il mio consiglio sarebbe di fare un po' un po'. Elba è molto più antropizzata, ma sicuramente ci sarà qualcosa di bella anche lì, poi oltre Giglio, ci sarebbe anche Capraia un po' più lontana ma un piccolo gioiello... poi potresti pure fare un salto a Corsica. Quasi quasi ci vengo anch'io Dance !
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 277
Età : 24
Location : Arco -TN-
Data d'iscrizione : 31.01.09

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Ven Mar 27, 2009 3:21 pm

Scusate se sono sparita, ma in questo periodo non ho mai un attimo di tregua study . I posti come questi che spesso sono sotto al nostro naso ma non riusciamo a vedere sono fondamentali per mantenere vivo il patrimonio naturale delle nostre zone ed è per questo che bisogna far conoscere questi piccoli ecosistemi per molti sconosciuti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 60
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Ven Mar 27, 2009 5:10 pm

Non ti preoccupare carissima, l'importante è che va tutto bene. Per il resto, quando puoi/vuoi, siamo qui ad aspettarti.

Citazione :
I posti come questi che spesso sono sotto al nostro naso ma non riusciamo a vedere sono fondamentali per mantenere vivo il patrimonio naturale delle nostre zone ed è per questo che bisogna far conoscere questi piccoli ecosistemi per molti sconosciuti.
Parole sagge e mai più vere che nel caso delle spiagge e le dune che per i molti sono semplicemente luoghi di divertimenti e piacere da usare e sfruttare al piacimento. E' la mia battaglia più grande del momento, quindi ne sono ancora più consapevole del solito!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marco
Naturalista fiorente
Naturalista fiorente
avatar

Numero di messaggi : 279
Età : 29
Location : Casalecchio di Reno
Data d'iscrizione : 14.02.09

MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   Lun Mar 30, 2009 8:59 pm

si, quelle isolette sarebbero da girare tutte!! chissà che non ci riesca, ma purtroppo di solito i costi dei traghetti sono inaffrontabili... vedrò quando sarò là
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune   

Tornare in alto Andare in basso
 
Pineto degli Abruzzi - salviamo le dune
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Come si leggono le etichette degli alimenti per cani?
» sorbo degli uccellatori
» Ragazzi come sono gli svedes nei confronti degli stranieri?
» Tecniche sul pino nero, taglio degli aghi in primavera
» Crescita e Forma degli Alberi (Parte II)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Ambienti :: Macchia mediterranea-
Andare verso: